Consigli di fine corso

Anche quest’anno ho avuto il piacere di tenere un corso di Astronomia presso la Nuova Università Atestina dell’età Libera (che ha registrato un boom di iscritti!)
Anche quest’anno ho dedicato l’ultima parte dell’ultima lezione ad alcuni consigli su argomenti da leggere, luoghi da visitare ecc, ispirandomi agli argomenti che durante il corso hanno destato più interesse. Per ragioni di comodità li raccolgo in questo articolo così che tutti i link siano facilmente raggiungibili. Immagino che alcuni di questi suggerimenti possano interessare un po’ tutti, anche chi non ha seguito il corso.

A proposito di Luna…

L’argomento “Luna” riscuote sempre un certo successo per svariati motivi. Alla domanda frequente “quali sono gli influssi della Luna?” rispondo consigliando un paio di articoli presenti sul sito del CICAP :

“La Luna e le nascite”

“La Luna tra scienza e mito”

In sintesi, però, dobbiamo ricordare che li unici “mezzi” che la Luna ha a disposizione per interagire con la Terra sono: la forza gravitazionale e la luce solare che riflette. Di conseguenza non può influire su nascite, coltivazioni ecc.

Molte domande e qualche dubbio riguardano poi le missioni umane che l’hanno vista protagonista fra il ’69 e il ’72. Moltissime risposte si trovano nel libro “Luna? Sì, ci siamo andati!” di Paolo Attivissimo che in modo puntuale e preciso analizza una grande quantità di quelle domande che ci siamo posti un po’ tutti sull’argomento. È anche disponibile per essere scaricato gratuitamente.

 

Astronomia da leggere:

Quest’anno consiglio una rivista online, anche questa gratuitamente consultabile, per tenersi sempre aggiornati oltre che sulle ultime news astronomiche, anche su costellazioni, pianeti e appuntamenti vari con il cielo del mese. Si tratta di Coelum.

 

 

 

 

 

Da visitare a Padova e dintorni:

Oltre al Planetario di Padova il Museo La Specola, e l’attuale mostra “Rivoluzione Galileo” ci sono altri luoghi a Padova in cui, forse inaspettatamente, ci si può imbattere nelle stelle:

Il MUSME (Museo di storia della Medicina in Padova) contiene una sezione dedicata alla scienza del 1600 dove è possibile incontrare Galileo Galilei.

 

Il Museo del Precinema che raccoglie una ricca collezione di oggetti e dispositivi usati per proiettare immagini statiche e in movimento prima dell’avvento del cinema. Lanterne magiche e vetrini colorati venivano usati anche per proiettare immagini durante le lezioni di astronomia del passato.

Anche presso il Museo di Storia Naturale di Montebelluna (TV) è in corso una mostra astronomica: “Viaggiatori del cosmo. Meteoriti&Co.”

 

Da ascoltare alla radio:

Segnalo un appuntamento alla radio, con me e… la cometa di Halley. Si tratta di un racconto che ripercorre la storia di questo affascinante corpo celeste e le sue numerose visite. Verrà trasmesso il 25 dicembre alle 14.00 su Radio3 nel corso della trasmissione Wikiradio (che vi consiglio di ascoltare anche gli altri giorni). Se il giorno di Natale, come è molto probabile, sarete impegnati, potrete riascoltarla on line sul sito di WIKIRADIO:

 

 

Con questo, per quest’anno, è tutto! Buone Feste a tutti i corsisti!

 

 

 

You can leave comments by clicking here, leave a trackback at http://www.jamjar.biz/elenaz/wordpress/wp-trackback.php?p=857 or subscribe to the RSS Comments Feed for this post.